|

Le tecnologie DS Medica a servizio degli atleti

Presso lo stand Friliver, consigli alimentari e valutazione della composizione corporea

22/05/2018 NUTRIZIONE

Si è svolta con grandissimo successo di partecipanti (ben 2700!!) e di pubblico la seconda edizione della manifestazione di triathlon SEA Milano Deejay TRI. Nuoto, ciclismo e corsa all’Idroscalo di Milano. Una grande festa per gli...

Ossa: un organo endocrino

Le ossa influenzano il metabolismo, la nuova scoperta dell’Istituto di Ricerca Clinica Montreal (IRCM)

22/05/2018 Ricerca Clinica e di Base

Lo scheletro risulta molto più che struttura di sostegno di muscoli e tessuti, è coinvolto nella sintesi ormonale, in particolare un ormone chiamato osteocalcina. Prodotta dalle nostre ossa, l’osteocalcina influisce sul...

Attività antiossidante e antinfiammatoria della dieta chetogenica

Nuove prospettive per la neuroprotezione nella malattia di Alzheimer

22/05/2018 NUTRIZIONE

La dieta chetogenica, originariamente sviluppata per il trattamento dell'epilessia nei bambini non responder, si sta diffondendo per essere utilizzata nel trattamento di molte malattie, inclusa la malattia di Alzheimer. L'attività...

Sani di mente

Il cervello merita la dieta migliore

22/05/2018 Ricerca Clinica e di Base

Dallo Studio di Rotterdam, basato sulla popolazione, 4.447 partecipanti sono stati sottoposti a anamnesi alimentare e risonanza magnetica cerebrale tra il 2005 e il 2015 per indagare la relazione della qualità della dieta con i volumi...

Dieta migliora l’attività cerebrale

Neuroimaging nella perdita di peso

22/05/2018 Ricerca Clinica e di Base

Gli studi sulla patofisiologia dell'obesità utilizzando tecniche avanzate di neuroimaging come la risonanza magnetica strutturale (MRI), la risonanza funzionale (fMRI) e la PET hanno scoperto che nei pazienti obesi sono alterati certi...

Proteine e fibre per perdere peso

Alimenti amici della dieta

15/05/2018 NUTRIZIONE

Un gruppo di ricercatori americani, della University of Massachusetts Medical School, Worcester, hanno esaminato la fattibilità e l'accettabilità di una dieta non restrittiva che si è concentrata sull'aumento delle fibre...

Diabete: identificati due ormoni che bruciano i grassi più velocemente e “invertono” la patologia nei topi

Diabete e ricerca, nuova tecnica messa a punto dai genetisti della UCLA per la ricerca di ormoni che influenzano il modo in cui organi e tessuti comunicano tra loro. Il metodo ha permesso loro di trovare molecole presenti in natura che svolgono ruoli importanti nel diabete di tipo 2, nell’obesità e nelle malattie cardiovascolari.

15/05/2018 Ricerca Clinica e di Base

In particolare, i ricercatori hanno scoperto due ormoni chiamati “notum” e “lipocalin-5” che accelerano la capacità del corpo di bruciare i grassi, in particolare: lipocalin-5 topi ha protetto i topi dallo sviluppo del...

L’obesità è una malattia, non una scelta

E si può guarire!

15/05/2018 PATOLOGIA

Una gestione del peso efficace richiede un cambiamento di paradigma nel modo in cui i professionisti della sanità pensano all'obesità. Altrimenti, i pazienti sono condannati al fallimento e alla colpa. La comunità medica...

Interazione Asse intestino-cervello, Obesità e Funzione Cognitiva

22/05/2018 9.16.28

Una revisione aggiornata