|

Obesità paradosso nel tumore

Una scoperta importante per la scelta della miglior terapia

04/12/2018 Ricerca Clinica e di Base

Secondo uno studio pubblicato su Nature Medicine, condotto da ricercatori dell'Università della California (UC), si è dimostrato sia negli animali che nell'uomo che l'obesità aumenta l'invecchiamento immunitario,...

Pnei e malattie neurodegenerative: gestire il colesterolo potrebbe prevenire l’Alzheimer

L’Alzheimer colpisce già un gran numero di adulti nel mondo, ma i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) avvertono che il peso della condizione raddoppierà entro il 2060.

04/12/2018 Ricerca Clinica e di Base

Di conseguenza, sia l’individuazione della causa principale dell’Alzheimer che la ricerca di una cura, sono di importanza fondamentale, ed è ambito della metodologia Pneisystem  in ambito di Pnei e malattie...

I prodotti di glicazione avanzata fanno male anche a ossa e muscoli!

Ridurre gli AGEs per muoversi meglio

04/12/2018 Ricerca Clinica e di Base

I prodotti finali di glicazione avanzata (AGE), un gruppo di composti formati da reazioni non enzimatiche tra gruppi carbonilici di zuccheri riduttori e gruppi amminici liberi di proteine, lipidi o acidi nucleici, possono essere assunti con la dieta...

La chetogenica cambia l’espressione (genica)

Micro RNA sugarfree

04/12/2018 Ricerca Clinica e di Base

La dieta chetogenica promuove parecchi cambiamenti metabolici e ottimizza il metabolismo energetico. I microRNA sono piccole molecole endogene di RNA non codificante a singolo filamento; si tratta quindi di polimeri...

L’obesità, dipendenza da cibo

Questione di testa?

27/11/2018 PATOLOGIA

Secondo uno studio frutto della collaborazione fra Università di Milano-Bicocca, IRCSS Istituto Ortopedico Galeazzi, IRCCS Policlinico San Donato e Università di Urbino “Carlo Bo”, la risposta cerebrale degli...

Pnei e patologie cardiovascolari: gli acidi grassi omega 3 e il loro potenziale nell’infanzia

Gli acidi grassi Omega-3, preziosi alleati della nostra salute presenti nell’olio di pesce, possono favorire la salute del cuore degli adulti, ma un nuovo studio suggerisce che anche i bambini potrebbero trarne beneficio, e per questo risultano un’integrazione ottimale per infanzia, adolescenza e età adulta nelle terapia Pneisystem, in ambito di Pnei e salute cardiovascolare.

27/11/2018 Ricerca Clinica e di Base

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Pediatrics ed è stato condotto in Australia: nel caso in  esame, i bambini hanno ricevuto un supplemento giornaliero di olio di pesce o un placebo dalla nascita fino a 6...

La dieta antiaging è la mediterranea!

Lunga vita ai telomeri

27/11/2018 NUTRIZIONE

I telomeri sono strutture nucleoproteiche dinamiche specializzate che mantengono l'integrità strutturale dei cromosomi. Alla nascita, i telomeri umani hanno una lunghezza (TL) che va da 10 a 15 kilobasi, con...

W le diete ipoglicemiche

Meno zucchero, meno peso

27/11/2018 NUTRIZIONE

E’ quanto ha verificato una revisione sistematica e una meta-analisi di studi randomizzati controllati che confrontavano diete a basso indice glicemico con altri tipi di dieta.   I ricercatori hanno incluso 101 studi con 109 braccia di...

ALT all’osteoartrite

04/12/2018 16.55.20

Nutraceutici che ne ritardano la progressione