|

Composti vegetali e funzione cognitiva negli anziani

Gli stessi composti che danno alle piante e ortaggi i loro colori vivaci, chiamati carotenoidi, sostengono la funzione cognitiva negli adulti più anziani, secondo un recente studio condotto presso l’Università della Georgia.

19/09/2017 NUTRIZIONE

La ricerca, realizzata dal dipartimento di psicologia, è la prima ad utilizzare la tecnologia fMRI per studiare come i livelli di questi composti influenzano l’attività cerebrale.   E’ stata utilizzata la tecnologia...

Diabete? Una buona colazione, tanto per cominciare!

Nei diabetici, una colazione proteica aiuta nel controllo glicemico

19/09/2017 NUTRIZIONE

Studi in acuto dimostrano che l'aggiunta di proteine ​​del siero di latte alla colazione si associa ad un abbassamento della glicemia attraverso una maggiore secrezione di incretina e insulina. Per valutare se questo effetto ha...

Intolleranze alimentari. Arrivare a una corretta diagnosi si può

Le reazioni avverse al cibo possono essere legate ad allergie o a intolleranze alimentari ed è importante saperle distinguere anche perché spesso le sintomatologie sono simili, ma le cause differenti.

19/09/2017 PATOLOGIA

Grazie a un test di laboratorio semiquantitativo, validato e riproducibile, e a un colloquio attento con un nutrizionista, si può arrivare ad una corretta gestione delle eventuali intolleranze alimentari Dimmi cosa mangi e ti dirò...

Ragazzini, già obesi e ossidati

Uno studio sui ragazzi pre-pubertà

19/09/2017 OBESITÀ INFANTILE

L'obesità è accompagnata dalla formazione di radicali liberi dell'ossigeno, la cui attività  senza efficaci meccanismi di difesa può portare a stress ossidativo e complicanze correlate. Il gruppo di...

Il fagiolo e i suoi effetti...

Sono così evidenti!

19/09/2017 NUTRIZIONE

I legumi sono alimenti di base che sono componenti caratteristiche dei modelli dietetici consumati tipicamente nei Paesi in via di sviluppo. Tra i 17 legumi identificati come fonti alimentari dalla FAO, i quattro più diffusi sono i fagioli...

Diabete, se la moglie è obesa il rischio di malattia per il marito e' del +21%

Primo studio che indaga sul legame coniugale rispetto al rischio diabete, l'effetto non vale per le donne

13/09/2017 PATOLOGIA

Avere una moglie obesa aumenta in modo significativo il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 nel marito, particolarmente nelle coppie over-50. Lo dimostra il primo studio che indaga sul legame coniugale rispetto al rischio diabete, condotto...

Per stare in forma, meglio rispettare l’orologio biologico

Rispettare l’orologio biologico, senza cercare cibo al di fuori dei momenti che ha fissato per il nostro organismo. È la ricetta per stare in forma ipotizzata da uno studio coordinato da Andrew McHill del Brigham and Women’s Hospital di Boston

13/09/2017 LIFE STYLE

Un gruppo  di ricercatori americani ha reclutato 110 studenti di età compresa tra i 18 e i 22 anni, per effettuare uno studio sui tempi del sonno e l’assunzione di cibo. I ragazzi dovevano completare un questionario sulle abitudini...

Come mantenere un cervello sano durante l’invecchiamento

Pneisystem (prossimo Master a Milano a partire dal 21 Ottobre, info www.pnei4u.com) è l’unica possibile strategia vincente per mantenere il cervello sano e le funzioni cognitive ottimali.

12/09/2017 LIFE STYLE

Infatti una nuova ricerca dell’American Heart Association / American Stroke Association, indica sette strategie da adottare per mantenere il nostro cervello sano quando invecchiamo (fulcro della metodologia Pneisystem!) . Il...

Perché la mela fa bene?

19/09/2017 16.07.54

Uno studio sui topolini