|

martedì 3 settembre 2013

Dieta mediterranea previene diabete e disfunzioni metaboliche

L’aderenza ai principi dell’alimentazione mediterranea unita ad un ridotto carico glicemico della dieta permettono di prevenire il diabete di tipo 2.

NUTRIZIONE
medieterranea diabete

Può la dieta rappresentare uno strumento di prevenzione contro il diabete di tipo 2? La risposta sembra essere affermativa e giunge da un recente studio italo-greco.

I ricercatori dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano insieme ai colleghi dell’Università di Atene hanno infatti potuto dimostrare una chiara relazione inversa tra il livello di aderenza allo stile alimentare mediterraneo e l’incidenza della malattia metabolica.

Per fare questo, gli autori hanno esaminato i dati epidemiologici e relativi alla coorte di pazienti greci arruolati nel più vasto studio EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition) dei quali erano disponibili diari alimentari per un totale di 22,300 individui.
In questo modo i ricercatori hanno potuto calcolare il livello di aderenza al modello alimentare mediterraneo di ciascun partecipante, ed anche il carico glicemico della loro dieta abituale.

Le analisi statistiche di correlazione hanno così chiaramente dimostrato che in presenza di valori più elevati di aderenza alla dieta mediterranea la probabilità di sviluppare il disordine metabolico era più bassa, mentre il carico glicemico era positivamente associato con il rischio della malattia.

Source:C. La Vecchia and A. Trichopoulou Mediterranean diet and glycaemic load in relation