|

martedý 4 febbraio 2020

Cancro colorettale sempre prima

La disbiosi potrebbe favorirne la comparsa?

Ricerca Clinica e di Base
Immagine medicoIl 4 febbraio è il "World Cancer Day", una campagna globale di sensibilizzazione per creare consapevolezza e fare cultura a proposito di tumori, prevenzione e ricerca, giunta alla ventesima edizione.
Il carcinoma del colon-retto (CRC) è il terzo tumore in termini di incidenza e causa oltre 600000 decessi l’anno.
Questo tipo di tumore è aumentato drammaticamente negli adulti con età inferiore ai 50 anni in molti paesi ad alto reddito: un piccolo studio ha identificato le differenze nel microbioma intestinale tra pazienti CRC più giovani e più anziani. Risultati significativi, se servissero a diagnosticare per tempo un rischio cancro analizzando le feci senza l’esigenza di una colonscopia.
 
Lo studio ha scoperto che il Fusobacterium nucleatum, un batterio che è indigeno nella cavità orale umana e svolge un ruolo nella malattia parodontale, aveva una presenza più elevata nei pazienti più giovani di quanto si pensasse in precedenza.
 
Un altro tipo di batteri, la Moraxella osloensis, è stata rilevata con una frequenza quasi quadruplicata nei pazienti di età superiore ai 75 anni rispetto a quelli di età inferiore ai 45 anni.
 
Tuttavia, non è stata osservata alcuna differenza significativa nella diversità del microbioma nei pazienti più giovani rispetto a quelli più anziani (46 contro 42 specie medie, P = NS).
 
Vi sono sempre più prove del fatto che i microrganismi intestinali ed i loro prodotti metabolici interagiscono con gli ormoni ivi prodotti, lo stato infiammatorio e pro- e infiammatorio e non ultima con la motilità stessa dell’intestino. Questi sono risultati preliminari, certo, ma sono molti i dati sull'associazione tra il microbioma e il sistema immunitario e la risposta agli inibitori del checkpoint immunitario. Vedremo se gli studi futuri saranno in grado di identificare microbi come markers di rischio anche per altri tumori.
 
 
Autori: Benjamin Adam Weinberg, Hongkun Wang, Xue Geng, Shadi Shokralla et Al.
Fonte: Gastrointestinal Cancers Symposium (GICS) 2020
Link della fonte: https://meetinglibrary.asco.org/record/182514/abstract