|

martedì 5 giugno 2018

Pnei e antiossidanti: la bilirubina, antiossidante naturale, può migliorare la salute cardiovascolare

La metodologia Pnei System studia da tempo le potenzialità degli antiossidanti, e ha seguito diversi studi che annoverano la bilirubina, un pigmento giallo-arancio che si forma dopo la scomposizione dei globuli rossi ed eliminata dal fegato, benefica per il sistema cardiovascolare.

Ricerca Clinica e di Base
imm2Secondo uno studio epidemiologico su larga scala (un’analisi dei dati sulla salute di quasi 100.000 veterani, con o senza infezione da HIV), livelli più elevati di bilirubina nel sangue risultavano associati a tassi più bassi di insufficienza cardiaca, infarto e ictus.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of American Heart Association.

Diversi studi hanno suggerito che la bilirubina può avere effetti benefici, agendo come antiossidante o interferendo con l’aterosclerosi. I dati dei veterani si aggiungono a questa evidenza e in particolare, riguardano le persone che vivono con l’HIV ed un farmaco anti-HIV, l’atazanavir, noto per elevare la bilirubina.

Inizialmente lo scopo del lavoro era valutare se vi poteva essere un rapporto diverso fra bilirubina e le malattie cardiovascolari nelle persone sieropositive rispetto all’HIV negativo. I ricercatori hanno diviso i partecipanti allo studio in quattro gruppi in base ai loro livelli di bilirubina.

Livelli più elevati di bilirubina significavano minor rischio di infarto, insufficienza cardiaca o ictus.

Non sono stati necessari grandi aumenti della bilirubina per vedere un effetto sulla riduzione del rischio di CVD, la maggior parte del cambiamento è avvenuta nel normale intervallo fisiologico e in particolare dal primo al secondo quartile.

Questo lavoro, in cui la metodologia Pneisystem trova riscontro, fornisce una base razionale epidemiologica per studi futuri per verificare in che modo l’effetto antiossidante della bilirubina possa essere sfruttato per ridurre il rischio di morbilità della malattia cronica. Studi futuri dovrebbero esplorare anche l’uso della bilirubina come biomarcatore per altre condizioni mediate da infiammazione e mortalità per tutte le cause.

La PneiSystem Academy ha come mission la divulgazione del concetto di terapia incentrata su 4 pilastri fondamentali:
- Ottimizzare le risorse psichiche attraverso l’apprendimento delle tecniche più moderne di gestione dello stress.
- Insegnare come compilare una dieta personalizzata in chiave antiossidante e antinfiammatoria
- Potenziare l’asse psico-immunologico attraverso il movimento, in particolare la danza (Pneisystem Equilibrium Dance)
- Saper selezionare i migliori integratori/ fitoterapici/nutraceutici/principi della low dose medicine e comporre un piano terapeutico centrato sulla persona.
 
Per informazioni più dettagliati sulla metodologia Pneisystem, e sul Master in Pnei e Pneisystem, attraverso il quale il professionista medico e/o biologo nutrizionista può divenire un Pneisystem Expert, contatta l’Academy  al n. 3276626977 o tramite mail all’ indirizzo info@pnei4u.com.