|

martedì 6 giugno 2017

Uno yogurt? Si, grazie!

Buono e benefico

NUTRIZIONE
imm1Uno yogurt può fare la differenza?

La risposta viene da uno studio canadese che ha confrontato i profili antropometrici e metabolici, i comportamenti e lo stile di vita dei consumatori di yogurt e dei non consumatori.

Utilizzando dati cross-section e follow-up del Québec Family Study, gli uomini e le donne sono stati classificati in consumatori di yogurt (n = 269, 96 uomini e 173 donne) e non consumatori (n = 570; 279 uomini e 291 donne) e sono state confrontate le loro misurazioni antropometriche, i profili metabolici e gli stili di vita.

I consumatori di yogurt uomini avevano peso corporeo, BMI, grasso corporeo, circonferenza della vita e insulina plasmatica inferiore, così come le concentrazioni di C-peptide in risposta al glucosio orale erano migliori rispetto ai non consumatori.

Le donne che assumevano yogurt avevano una circonferenza inferiore della vita, BMI, grasso corporeo %, glucosio plasmatico , Insulina e C-peptide inferiori rispetto alle non consumatrici. Dopo l'aggiustamento per l'indice Nutrient-Rich Foods (NRF), un indicatore della qualità delle diete, queste differenze persistevano negli uomini e per le variabili glicemiche nelle donne.

Un aggiustamento aggiuntivo per l'attività fisica e la % di grasso corporeo non ha annullato le differenze significative osservate tra i consumatori di yogurt e i non consumatori riguardo il glucosio plasmatico, l'insulina e le risposte del peptide C al glucosio orale solo nelle donne (P <0,05).

L'analisi dei dati dopo un follow-up a 6 anni ha rafforzato queste osservazioni, dal momento che i consumatori di yogurt sia uomini che donne hanno mantenuto un profilo metabolico migliore rispetto ai non consumatori dopo gli aggiustamenti per età e NRF (P <0,05).

Il consumo di yogurt è associato a una composizione corporea più sana e a benefici per la salute metabolica che non sono completamente spiegati da un effetto globale della qualità delle diete.

Quindi, si allo yogurt, uno spuntino nutriente e sano.

Anche l’INRAN lo sostiene, facendo attenzione ai tipi di yogurt e agli zuccheri eventualmente aggiunti.


 
Autori: Panahi S, Doyon CY, Després JP, Pérusse L, Vohl MC, Drapeau V, Tremblay A
Fonte: Eur J Nutr. 2017 Jun 2.
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28577150