|

martedý 6 dicembre 2016

Agrumi, sana passione!

I benefici del succo di agrumi

NUTRIZIONE
imm3I succhi di agrumi come il 100% arancia e il succo di pompelmo sono comunemente consumati in tutto il mondo: sono ottime fonti di vitamina C e contribuiscono con altri nutrienti essenziali ad apportare  potassio, acido folico, magnesio e vitamina A.

L’assunzione di succo d’arancia è stata associata con una migliore qualità della dieta nei bambini e negli adulti, non è stata associata a effetti negativi sul peso o altre misure antropometriche. Negli adulti, alcuni studi osservazionali riportano addirittura parametri quali l’indice di massa corporea o misure antropometriche più favorevoli nei consumatori di succhi rispetto ai non consumatori.

Per quanto riguarda il succo di pompelmo, molto ricco di vitamina C, sali minerali, acido citrico e pectine e che apporta solo 26Kcal/100g, segnaliamo che può interagire con alcuni farmaci (statine, antiaritmici, antiistaminici, antiipertensivi, immunosoppressori…) aumentandone, in genere, la permanenza in circolo e la concentrazione. Potrebbe avere lo stesso effetto anche il mapo. Prestare quindi attenzione e leggere il foglietto illustrativo del farmaco assunto.

Il succo di frutta contiene composti bioattivi con attività antiossidante. Come tale, potenzialmente migliora lo stato antiossidante e media l’effetto di sostanze ossidanti.
E’ stata condotta una revisione sistematica della letteratura pubblicata tra il 1995 e il 2013 per valutare le associazioni tra assunzione di succhi al 100% e markers di stress ossidativo e di perossidazione lipidica nel sangue in adulti sani.
Dieci studi clinici pur rispondendo ai criteri di inclusione / esclusione non hanno fornito evidenze sufficientemente forti, 5 studi hanno dato una debole evidenza che i lipidi nel sangue possono essere influenzati positivamente dal consumo di succhi. L'eterogeneità nella metodologia di studio tra cui i biomarcatori, il tipo di succo, il dosaggio e la durata dell'intervento preclude la possibilità di formulare raccomandazioni basate sulle evidenze in merito a uno specifico effetto dose-durata-succo.
 
Un moderato consumo di succhi di agrumi può fornire benefici nutrizionali e dietetici significativi e non sembra avere un impatto negativo sul peso corporeo, la composizione corporea, o altre misure antropometriche nei bambini e negli adulti.



Autori: Rampersaud GC, Valim MF.
Fonte: Crit Rev Food Sci Nutr. 2017 Jan 2;57(1):129-140
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25831042