|

martedì 8 gennaio 2013

Dermatite atopica e allergia alimentare

La dermatite atopica AD (atopic dermatitis), associata all’allergia alimentare (FA), prevalgono tra le comorbilità nelle malattie allergiche.

NUTRIZIONE
allergie

Lo confermano i ricercatori del Department of Dermatology, Osaka University Graduate School of Medicine (Osaka, Japan) che hanno osservato gli studenti del primo anno (n totale = 3.321, 2.209 maschi e 1.112 femmine) dell'Università di Osaka ai quali è stato chiesto di compilare un questionario sulle malattie allergiche. 

Si è così evidenziato che la prevalenza una tantum di rinite allergica (AR), dermatite atopica (AD), asma bronchiale (BA), e FA (allergia alimentare) erano del 35,7%, 16,5%, 9,9% e 7,0%, rispettivamente. Inoltre, si evidenziava una storia positiva per le malattie allergiche associata ad AR, AD, e BA e una correlazione positiva tra il numero di storie familiari di malattia allergica e comorbidità.

La comorbidità con AD si associava a una notevole diminuzione dell’età d’insorgenza sia di BA (p = 0.010) sia di AR (p <0.001) e di contro, l'età di insorgenza di AD era notevolmente inferiore se vi era comorbidità con FA (P <0,001). La comorbidità con FA si è delineata come fattore di rischio elevato per la progressione della patologia allergica di base. 

Sebbene la maggior parte degli studenti ha mostrato nel tempo un miglioramento di AD, BA, AR, il periodo di ricorrenza del picco è stato osservato nell'adolescenza. È meglio, dunque, nei casi di familiarità per le malattie allergiche, tenere sotto controllo le allergie alimentari dei ragazzi, così da poter modulare l’insorgenza di malattie allergiche maggiori. 

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23267210?dopt=Abstract Allergol Int. 2012 Dec 25. [Epub ahead of print] Prevalence and Impact of Past History of Food Allergy in Atopic Dermatitis.