|

martedý 12 aprile 2016

Legumi, amici della linea

Aiutano ad avere meno fame

NUTRIZIONE
imm3Sono meno cari della carne e la possono sostituire come piatto principale in quanto ricchi di fibre, proteine ​​e vitamine e minerali.

Sono buoni, nutrienti senza essere grassi. Hanno un basso indice glicemico e vengono digeriti in tempi più lunghi rispetto ad altri alimenti.

Sono i legumi: fagioli, ceci, piselli e lenticchie i nostri alleati nella perdita di peso.

Così afferma una metanalisi pubblicata sull'American Journal of Clinical Nutrition che ha considerato 21 studi randomizzati controllati di intervento dietetico in 940 pazienti adulti.

Andando al sodo, i dati parlano chiaro: chi consumava legumi, ha perso 0,34 kg in più rispetto a chi faceva una dieta senza legumi. La durata media degli studi era di 6 settimane e la perdita di peso correlava con un intake di energia ridotto. Pare che assumere legumi abbatta la fame del 31%!

Quanti legumi bisogna introdurre nella dieta giornaliera?

Secondo questa metanalisi, la porzione giornaliera è di 132 g.

Altri studi in precedenza avevano analizzato l’effetto dell’assunzione di legumi, in particolare sui parametri lipidici del sangue, dimostrando una riduzione dei livelli di LDL colesterolo di circa il 5% per porzioni di 130 g al giorno.
Mai più senza legumi, allora!

Sono accettati da tutti, vegetariani e vegani, e sono assolutamente sostenibili. Solo chi ha il favismo o è allergico ai legumi deve farne a meno.
 
Leggi anche l’articolo su Nutri&Previeni.

Author:Kim SJ, de Souza RJ, Choo VL, Ha V, Cozma AI, Chiavaroli L, Mirrahimi A, Blanco Mejia S, Di Buono M, Bernstein AM, Leiter LA, Kris-Etherton PM, Vuksan V, Beyene J, Kendall CW, Jenkins DJ, Sievenpiper JL

Source:Am J Clin Nutr. 2016 Mar 30. pii: ajcn124677