|

martedý 13 novembre 2012

Strategie dietetiche preventive per gli anziani

Sono necessarie nuove strategie di prevenzione sulla dieta e la salute degli anziani che entro il 2050 nel mondo saranno oltre 2 miliardi.

NUTRIZIONE
nutrizione

Una buona alimentazione accompagnata all'attività fisica e alla perdita di  peso sono le basi per apportare un miglioramento della salute generale nella popolazione adulta. Data l’attuale crescita demografica, sono in atto una serie di politiche dirette in tal senso e nuove linee guida sono a disposizione per guidare i professionisti della salute nel servire gli anziani nelle varie fasi del ciclo di vita. 

Sono molte e diverse le vie da percorrere per intervenire sulle abitudini alimentari delle popolazioni in costante crescita. È necessario considerare le famiglie e gli amici, le caratteristiche della comunità, l'industria alimentare e le industrie che producono integratori. 

In una revisione americana si considerano tutti questi fattori influenti sulla dieta e la salute pubblica degli adulti più anziani (l'insicurezza alimentare, Na, vitamina D, vitamina B12, proteine) in relazione all'obesità e ai benefici della restrizione energetica nei soggetti in sovrappeso e obesi. E si ribadisce la necessità di allargare le conoscenze attuali della situazione americana al maggior numero possibile di popolazioni nel mondo.

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23137774 Proc Nutr Soc. 2012 Nov 9:1-7. [Epub ahead of print] Strategies to improve diet in older adults