|

venerdì 14 febbraio 2014

Sovrappeso all’asilo, obesi a scuola?

I bambini che presentano una condizione di sovrappeso all’età dell’asilo sono ad elevato rischio di divenire obesi nell’adolescenza.

OBESITÀ INFANTILE
asilo sovrappeso

Sovrappeso all’asilo e obesi a scuola? A quanto pare si. Secondo un recente studio statunitense condotto dai ricercatori della Emory University di Atlanta, i bambini che presentano una condizione di sovrappeso all’età dell’asilo sarebbero quattro volte più a rischio dei coetanei di peso normale di sviluppare l’obesità intorno ai 14 anni.

Lo studio, pubblicato sulla rivista New England Journal of Medicine, ha infatti riscontrato come quasi la metà (45,3%) dei casi di obesità infantile verificatisi dopo il 1998 si sono verificati tra quel 14,9% di bambini sovrappeso che si trovavano proprio in quell’anno a frequentare l’asilo.

Gli autori hanno anche osservato che nella maggior parte dei casi la transizione tra sovrappeso e obesità avveniva nei primi anni di scuola, e quindi sarebbe una diretta conseguenza della condizione corporea precedente piuttosto che il risultato di un cambiamento dei comportamenti o di altri fattori legati allo stile di vita.

A detta degli autori questa osservazione epidemiologica sarebbe altamente importante da un punto di vista terapeutico in quanto fornirebbe una finestra temporale dello sviluppo pià indicata per attuare delle strategie preventive contro l’obesità infantile.

Lo studio ha infine confermato come l’eccesso di peso in giovanissima età costituisca effettivamente un fattore di rischio chiave per l’obesità in età adulta ed ha quindi sottolineato l’importanza del controllo del peso corporeo nei bambini, specialmente in quelli di età inferiore a sei anni, per i quali non esistono attualmente interventi terapeutici particolarmente efficaci.

Source:Solveig A. Cunningham, Michael R. Kramer, and K.M. Venkat Narayan Incidence of Childhood Obesity in the United States N Engl J Med 2014