|

giovedì 14 marzo 2013

Mediterranea per proteggere il cuore

Un recente studio spagnolo dimostra l’impatto protettivo dello stile mediterraneo a tavola sulla salute cardiovascolare.

NUTRIZIONE
dieta mediterranea

L’alimentazione può proteggere la salute del cuore? La risposta sembra essere affermativa e deve essere ricercata nella combinazione equilibrata e differenziata di alimenti che costituiscono la dieta mediterranea. Questo modello alimentare è particolarmente adatto nella prevenzione dei disordini che affliggono il sistema cardiovascolare: ipertensione, aterosclerosi ed eventi cerebrovascolari.

Recentemente i ricercatori spagnoli coinvolti nello studio PREDIMED, una vasta analisi programmata per valutare i benefici della dieta mediterranea, hanno esaminato l’impatto del modello alimentare mediterraneo sull’incidenza di eventi cardiaci dimostrando un forte effetto protettivo rispetto ad altri stili alimentari. In particolare, ricercatori hanno testato gli effetti della dieta mediterranea in soggetti che presentavano un elevato rischio cardiaco, ma non una condizione patologica esistente.

I partecipanti, in totale 7450, sono stati assegnati casualmente ad un modello alimentare mediterraneo arricchito in noci o olio di oliva extravergine, oppure ad una dieta standard a basso contenuto d grassi. Ebbene, dopo un periodo di follow-up medio di 4,8 anni, gli autori hanno registrato un totale di 288 eventi cardiaci. Di questi, 96 e 83 si erano presentati tra individui assegnati alla dieta mediterranea integrata con olio extravergine e noci, rispettivamente, mentre 109 eventi si riferivano al gruppo di dieta standard, una differenza significativa a detta dei ricercatori che indubbiamente sottolinea il potenziale protettivo degli alimenti che costituiscono questo modello alimentare.

Source:Ramón Estruch, Emilio Ros, Jordi Salas-Salvadó et al. Primary Prevention of Cardiovascular Disease with a Mediterranean Diet. New Eng. Jour. Med.