|

martedý 15 novembre 2016

Nasce il marchio senza lattosio Lfree

Garanzia necessaria per il consumatore intollerante al lattosio.

NUTRIZIONE
imm5Sarà presentato a Rimini in occasione del Gluten Free Expo a Rimini Fiera dal 19 al 22 novembre, il 21 novembre alle 12.30, il primo Marchio Italiano ed Europeo che identifica e certifica i prodotti senza lattosio o senza lattosio, latte e derivati.
 
L’idea di questo Marchio nasce da una fortissima richiesta sociale emersa durante la pluriennale attività dell’Associazione e mira a dare un aiuto concreto a tutte le persone che soffrono di questa intolleranza.
Il Marchio, denominato Lfree, posiziona, valorizza e differenzia i prodotti alimentari, integratori e farmaci senza lattosio o senza lattosio, latte e derivati sul mercato, garantendo al soggetto intollerante al lattosio qualità, sicurezza, affidabilità e una corretta informazione.
 
AILI ha partecipato, insieme ad un team di esperti di ELLEFREE SRL- Start Up Innovativa- alla realizzazione di un documento tecnico–scientifico che accompagna il marchio grafico e che delinea le linee guida affinché un’azienda possa ottenere la certificazione.
 
Lfree è sinonimo di una garanzia necessaria per il consumatore intollerante al lattosio.
Il Marchio Lfree rappresenta un indicatore decisivo, di impatto immediato, di sicurezza e di idoneità del prodotto alla propria dieta.
Il simbolo Lfree diventa importante qualora ci sia il bisogno di veicolare l’informazione positiva che un prodotto è senza lattosio e/o senza latte e derivati.
In questi ultimi anni, visto anche l’incremento del numero dei soggetti intolleranti al lattosio, è aumentata l’esigenza di reperire facilmente prodotti senza lattosio o senza lattosio, latte e derivati, in particolar modo nell’alimentazione fuori casa, anche perché i nuovi stili di vita hanno imposto una forte crescita dei pasti consumati fuori dalle mura domestiche.
 
Da oggi sarà possibile mangiare fuori casa senza lattosio, con gusto e sicurezza!
 
Congiuntamente alla certificazione di prodotto, prende piede anche un progetto denominato “Senza Lattosio Fuori Casa”, che mira ad informare/formare tutti quei locali che operano nella ristorazione e nel turismo tra cui pasticcerie, bar, pizzerie, ristoranti, gelaterie, hotel e che vogliono
produrre/somministrare/vendere alimenti senza lattosio idonei all’alimentazione di chi ha la necessità di seguire questa particolare dieta.
 
Da oggi le persone intolleranti al lattosio avranno un aiuto maggiore sia per l’alimentazione in casa che fuori dalle mura domestiche grazie a questo nuovo progetto che coniuga per la prima volta la rigorosità scientifica con una comunicazione chiara e di impatto.
A breve AILI pubblicherà sul suo sito istituzionale un elenco dei prodotto certificati Lfree e la prima mappa italiana con i Locali che aderiscono al progetto “Senza Lattosio Fuori Casa”.
 

Visitate il sito www.associazioneaili.it per rimanere aggiornati su tutte le prossime novità!