|

lunedì 16 settembre 2013

Tumore pancreatico: dieta mediterranea sembra abbassare il rischio

Il livello di aderenza alla dieta mediterranea sembra correlare con il rischio di sviluppare la neoplasia. Così rivela un recente studio italiano.

PATOLOGIA
mediterranea tumore pancreatico

Lo stile alimentare mediterraneo si è confermato in numerosi studi come una valida strategia preventiva contro lo sviluppo di differenti forme di tumori, tuttavia il suo impatto sulla suscettibilità al tumore pancreatico non è chiara.

Nuove evidenze epidemiologiche indicherebbero invece un effetto protettivo di  questa dieta anche contro l’adenocarcinoma pancreatico, una forma tumorale che vede tra i suoi principali fattori di rischio proprio le abitudini alimentari, principalmente il consumo eccessivo di carni e zuccheri, e i disordini metabolici come l’obesità e il diabete di tipo 2.

Lo studio, condotto dai ricercatori dell’Istituto Mario Negri di Milano, ha analizzato i dati recuperati da due studi clinici prodotti in Italia, rispettivamente, nel il 1983 e nel il 2008, e coinvolgenti ciascuno, rispettivamente 362 pazienti e 1552 controlli il primo, e 326 pazienti e 652 controlli il secondo.

Gli autori hanno quindi definito, sulla base delle informazioni disponibili dai registri alimentari, l’aderenza dei partecipanti al modello alimentare mediterraneo utilizzando il Mediterranean Dietary Pattern Adherence Index (MDP) e il Mediterranean Adequacy Index (MAI). L’analisi statistica di regressione logistica ha quindi rivelato una significativa correlazione inversa tra il punteggio relativo agli indici di aderenza alla dieta mediterranea e la probabilità di sviluppare la malattia (OR quintile più alto vs quintile più basso pari a 0.44 (95% CI 0.27–0.73) per MDP e 0.68 per MAI (95% CI 0.42–1.11)).

Questi risultati risultavano essere consistenti per le differenti fasce di età considerate, nei due sessi e in seguito a correzione per livelli di educazione, indice di massa corporea (BMI), abitudine al fumo e alcol e presenza di diabete. In conclusione, lo studio ha fornito evidenza che il livello di aderenza alla dieta mediterranea previene in modo significativo lo  sviluppo del tumore pancreatico. Tuttavia, restano da identificare quali componenti del modello alimentare forniscono la maggiore protezione contro i meccanismi biologici che determinano l’insorgenza e la progressione della malattia.

Source:C Bosetti, F Turati, A Dal Pont et al. The role of Mediterranean diet on the risk of pancreatic cancer British Journal of Cancer (2013)