|

martedì 18 dicembre 2012

La dieta, il peso e il metabolismo

Quali sono gli adattamenti metabolici in risposta alla dieta e alle relative variazioni del peso? Ecco una revisione sul tema.

NUTRIZIONE
dieta

Le variazioni del peso corporeo, in risposta a un cambiamento dell’apporto energetico, sono inferiori a quelle calcolate sugli eccessi o sulle carenze dell’assunzione di energia. L’efficienza della digestione non è influenzata dai livelli di assunzione energetica, quando la dieta rimane la stessa. 

Un’iperalimentazione o una scarsa alimentazione, inducono un aumento o una diminuzione della spesa energetica. I cambiamenti dell’intake, indotti dalla spesa energetica, sono in gran parte spiegati da variazioni proporzionali al dispendio energetico indotto dalla dieta, o indotto dall'attività fisica, o dal mantenimento, in funzione delle variazioni del peso corporeo e della composizione corporea

Inoltre, una scarsa alimentazione provoca un adattamento metabolico che si riflette in una riduzione delle spese di mantenimento al di sotto dei valori previsti e definiti come termogenesi adattativa. Così, alternando la sovralimentazione o la sottoalimentazione, con un apporto isocalorico, ne risulta un bilancio energetico positivo. Quest'ultima, secondo l’autore, potrebbe essere una delle spiegazioni per la crescente incidenza di obesità nella società attuale caratterizzata da una grande offerta di cibo.

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23232582 Eur J Clin Nutr. 2012 Dec 12. doi: 10.1038/ejcn.2012.187. [Epub ahead of print] Metabolic adaptations to over-and underfeeding-still a matter of debate?