|

martedì 19 marzo 2013

Caffeina parzialmente assolta

Il consumo di bevande energetiche con caffeina e glucosio, nel breve termine, sembra influenzare le funzioni cognitive e l’umore.

NUTRIZIONE
caffeina

Questo è quanto, nella sostanza, è stato evidenziato da alcuni ricercatori del Galles che hanno verificato le reazioni comportamentali e le risposte ad alcuni test cognitivi proponendo bevande test, 90 minuti dopo una colazione standard.

Si è così dimostrato che il consumo di caffeina ha influenzato negativamente l’omeostasi del glucosio, indipendentemente dal liquido di veicolo (acqua, glucosio o yogurt) dato che per tutta la durata dell’osservazione la glicemia si manteneva a livelli elevati. Inoltre, 30 minuti dopo il consumo di caffeina e acqua, invece di sola acqua, è stata riportata una maggiore energia soggettiva. 

Tuttavia, dopo 90 e 150 minuti, la caffeina somministrata in acqua provocava maggiore stanchezza, ostilità e confusione. Al contrario, con una combinazione di caffeina mescolata in una bevanda a base di yogurt, l’energia e la lucidità mentale si protraevano fino a tarda mattina. Non ci sono stati effetti significativi della caffeina sull’umore quando era mescolata con il glucosio. 

Secondo gli autori, la caffeina, indipendentemente dal veicolo, ha determinato un miglioramento della memoria con tempi di reazione più rapidi e risposte migliori ai test sulla memoria e sull’attenzione. Se questi dati saranno confermati, la caffeina, si può consigliare al mattino anche durante una dieta restrittiva, magari con più cautela nei pazienti diabetici.

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23455596
Psychopharmacology (Berl). 2013 Mar 2. [Epub ahead of print]
Caffeine can decrease subjective energy depending on the vehicle with which it is consumed and when it is measured.