|

martedý 19 marzo 2013

Restano in discussione le bevande energetiche

╚ stata pubblicata una revisione centrata sugli effetti delle bevande energetiche (ED), tanto criticate, sulla salute.

NUTRIZIONE
energy drink

Sono stati inclusi, gli studi pubblicati tra il 1966 e il febbraio 2011, che rispondevano ai seguenti criteri: studi randomizzati caso/controllo, studi su campioni di popolazione umana, studi che riportavano una misura legata alla salute, e studi che consideravano l’intera bevanda energetica (ED) piuttosto che i singoli ingredienti. 

Sono stati identificati 15 studi, la maggior parte dei quali aveva meno di 30 partecipanti e con un breve periodo di follow-up (range: 30 min-3 h). Le misure di outcome inserite erano: effetti cardiorespiratori, misure fisiologiche, patologiche, e di composizione corporea

Il dosaggio medio di ED era 390 ml (range: 250-750 ml). Per prima cosa si è evidenziato che gli studi che indagano sul consumo a lungo termine e con un follow-up prolungato, sono carenti. Dunque gli autori concludono con molta cautela, suggerendo che i loro risultati non possono consentire indicazioni certe sui consumi di sicurezza delle ED. 

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23452281
Nutr Rev. 2013 Mar;71(3):135-48. doi: 10.1111/nure.12005. Epub 2013 Jan 29.
What are the health implications associated with the consumption of energy drinks? A systematic review.