|

mercoledì 19 dicembre 2012

Obesità e insufficienza renale: dubbi sull'efficacia dei trattamenti

La gestione ottimale del sovrappeso nei pazienti affetti da insufficienza renale cronica non è chiara, nuovi studi sono richiesti per stabilire le modalità più adatte.

PATOLOGIA
insufficienza renale cronica

Nel presente studio i ricercatori americani della Glickman Urological and Kidney Institute, Cleveland, hanno investigato quali siano i comportamenti, gli stili di vita e le modalità di riduzione del peso corporeo adottate dagli individui obesi e sovrappeso affetti e non da insufficienza renale cronica, valutando il loro impatto e il profilo di sicurezza.

L’analisi ha riguardato quasi 11.000 adulti partecipanti allo studio National Health and Nutrition Examination Surveys, condotto tra il 1999 e il 2006. Gli autori hanno osservati che l’assunzione giornaliera di calorie era inferiore nei pazienti affetti da insufficienza renale rispetto al coloro non affetti dal disordine (1987 kcal/die vs 2063 kcal die, P=0.02). L’energia derivata dalle proteine era invece simile tra i due gruppi. Almeno il 66% della popolazione affetta da insufficienza renale non rispettava i livelli di attività fisica raccomandati, mentre il 57% dei pazienti non affetti praticava sufficiente erano piuttosto simili, ad eccezione di un 8% degli individui affetti da insufficienza che ricorreva a farmaci per favorire la perdita di peso.

Quali informazioni ha fornito lo studio? Prima di tutto, le strategie perseguite dai pazienti sovrappeso e obesi sembrano essere identiche indipendentemente dalla presenza della patologia renale. Attualmente non esistono sufficienti dati per dimostrare un effetto benefico associato alla perdita intenzionale di peso nella patologia renale. Tuttavia, è emerso il rischio di un abuso di cibi proteici e farmaci per il trattamento dell’obesità da parte dei pazienti affetti da insufficienza renale. Secondo gli autori sono richiesti ulteriori studi per chiarire quali siano le modalità di intervento più adatte per trattare l’obesità in questa categoria di pazienti particolarmente a rischio.

Source:S D Navaneethan, J P Kirwan, S Arrigain et al. Overweight, obesity and intentional weight loss in chronic kidney disease: NHANES 1999–2006 International Journal of Obesity