|

martedý 23 settembre 2014

Nuove misure della salute per gli anziani

Negli anziani, il rapporto vita/altezza (WHtR), associato alla concentrazione sierica della proteina C-reattiva, potrebbe rappresentare uno strumento di screening efficace.

PATOLOGIA
anziani

Questo è quanto risulta da uno studio epidemiologico condotto in Brasile su una coorte di popolazione di 170 soggetti anziani tra i 60 e i 90 anni di età (entrambi i sessi). L'età media era <70 anni, la maggioranza erano donne (69,41%) e il 90% dei soggetti esaminati presentava un WHtR inadeguato. In questa coorte la maggioranza delle persone soffriva d’ipertensione (58.52%), e l’associazione ipertensione-obesità era la combinazione patologica più frequentemente diagnosticata (17,65%).

L'obesità, inoltre, era l’unica comorbidità associata all’ipertensione. I soggetti senza patologie avevano valori inferiori di WHtR rispetto ai soggetti con almeno una patologia. È stata anche osservata una correlazione tra WHtR e CRP. Questi risultati propongono il rapporto vita/altezza (WHtR), associato alla concentrazione sierica della proteina C-reattiva, come misure facilmente utilizzabili e buoni indicatori dello stato di salute negli anziani.

Fonte:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25229696
Int J Environ Res Public Health. 2014 Sep 16;11(9):9595-606
Association Between Waist-to-Height Ratio, Isolated and Combined Morbidities and C-Reactive Protein in the Elderly: A Clinical-Epidemiological Study.