|

martedý 23 settembre 2014

Quando non si riesce a dire di no al cibo

I sistemi Nervoso e Immunitario hanno in comune un gruppo di cellule chiamate dendritiche. Queste cellule nascono dalla cresta neurale embrionale che origina il Sistema Nervoso Periferico, i melanociti e le cellule midollari del surrene che producono catecolamine, che in condizioni di stress possono indebolire le difese immunitarie.

NUTRIZIONE
pnei

In condizioni normali, le cellule dendritiche si comportano come vere e proprie sentinelle del Sistema Immunitario: riconoscono agenti estranei all’organismo come virus e batteri oppure tessuti e organi ricevuti in trapianto o ancora cellule neoplastiche; in seguito ne segnalano la presenza alle cellule killer del Sistema Immunitario. Potrebbero avere, quindi, - come rileva il patologo Pietro Muretto – una propria funzionalità negli stati di stress, indebolendo le difese immunitarie.

Sicuri attivatori dei sistemi dello stress e a favorire l’obesità, sono gli endocannabinoidi: stimolano il cervello alla ricerca di cibo e rappresentano uno stimolo diretto per il tessuto adiposo a svilupparsi ed espandersi. Gli endocannabinoidi sono molecole di natura lipidica e uno studio di ricercatori dell’Università di Padova ha dimostrato che sono in grado di attivare il programma cellulare che porta la cellula adiposa ad accrescersi e il tessuto adiposo a espandersi.

In particolare, lo studio ha dimostrato che gli endocannabinoidi attivano gli stessi meccanismi di trasporto del glucosio attivati dall’insulina, il che riporta all’attenzione il problema dell’obesità e del diabete. La terapia Pneisystem dell’obesità e dei DCA riequilibra anche il circuito degli endocannabinoidi. D’altronde i dati derivanti dall’OMS e da altre illustri organi istituzionali sono sempre più allarmanti: 1,6 miliardi di persone nel mondo sono in sovrappeso e 300 milioni sono obese, di cui 20 milioni bambini sotto i 5 anni di età.

http://www.pnei4u.com/