|

martedì 25 luglio 2017

Proteine efficaci

Un punteggio per valutarne l’efficacia

NUTRIZIONE
imm3Le diete proteiche si sono dimostrate efficaci per la regolazione del peso corporeo. Lo dicono gli studi degli ultimi decenni. Tuttavia, i rischi potenziali per la salute di queste diete sono ancora incerti.

Un gruppo di ricercatori ha voluto sviluppare un punteggio basato sulla quantità proteica e sulla sorgente di proteine ​​e ne  ha esaminato l'associazione con l'emoglobina glicata (HbA1c) e il tasso di filtrazione glomerulare stimato (eGFR).

Le analisi sono state basate su tre studi di popolazione inclusi nel progetto PREVIEW (PREVENZIONE del diabete attraverso l'intervento di vita e gli studi di popolazione in Europa e in tutto il mondo): NQplus, Lifelines e Studio Young Finns.

I dati cross-sectionali da questionari di frequenza alimentare (n = 76.777 soggetti) sono stati utilizzati per sviluppare un punteggio di proteine ​​costituito da due componenti:
1) percentuale di energia dalla proteina totale
2) rapporto tra proteine ​​vegetali e animali.
 
E’ stata osservata un'associazione inversa tra il punteggio proteico e HbA1c e un'associazione positiva tra il punteggio proteico e l'eGFR.
 
Il punteggio basato sulle proteine ​​potrebbe essere uno strumento utile per valutare l'effetto della quantità e della fonte di proteine ​​sui parametri di salute.
 
 
Autori:. Møller G, Sluik D, Ritz C, Mikkilä V, Raitakari OT, Hutri-Kähönen N, Dragsted LO, Larsen TM, Poppitt SD, Silvestre MP, Feskens EJM, Brand-Miller J, Raben A.
Fonte: Nutrients.2017 Jul 17;9(7). pii: E763. doi: 10.3390/nu9070763.
Link della fonte: http://www.mdpi.com/2072-6643/9/7/763