|

marted́ 26 febbraio 2013

Obesità infantile: gioca bene che ti passa

Sembra possibile che possedere una conoscenza sufficiente sulla nutrizione, possa aiutare i bambini nella prevenzione e nel trattamento dell’obesità.

OBESITÀ INFANTILE
obesitĂ  infantile

Ecco cosa si sono inventati in proposito alcuni ricercatori spagnoli (Departamento de la personalidad de la evaluación y tratamiento psicológico Universidad de Valencia) partendo dal presupposto che una solida comprensione della nutrizione potrebbe aiutare le persone a fare scelte alimentari adeguate e a correggere le idee irrazionali o i falsi miti sul cibo. Hanno in pratica ideato una piattaforma  di videogiochi online per fornire le informazioni nutrizionali ai bambini in maniera stimolante.

La piattaforma chiamata "Mates ETIOBE" (meaning e-therapy for obesity) è stata progettata per migliorare le conoscenze nutrizionali dei bambini ed è stata confrontata con il metodo tradizionale carta e penna. I due metodi sono stati proposti a un campione di 228 bambini che sono stati divisi in due gruppi: un gruppo sperimentale (che usava Mates ETIOBE) e un gruppo di controllo (che hanno ricevuto un opuscolo).

Entrambi i gruppi hanno aumentato i loro punteggi per la conoscenza nutrizionale. Tuttavia in rapporto al tempo e all’interazione, l'acquisizione di conoscenze nutrizionali è stata superiore nel gruppo sperimentale. I bambini, in pratica, hanno considerato la piattaforma con serietà e come un mezzo utile per migliorare le proprie conoscenze nutrizionali. Dunque, gli autori ritengono che il loro metodo può essere più efficace per i bambini, rispetto ad altri più tradizionali ma anche noiosi.

Fonte:

Health Educ Res. 2012 Apr 11. [Epub ahead of print]
Efficacy and acceptability of an Internet platform to improve the learning of nutritional knowledge in children: the ETIOBE mates.