|

martedì 27 gennaio 2015

Multate le “false promesse”

L’Antitrust, ha deciso multe salate per due società, una di commercializzazione e una di produzione – Perfoline SA e SAS), attivissime nella diffusione di prodotti naturali con “mirabolanti” effetti dimagranti.

NUTRIZIONE
pillole

La storia è sempre uguale. Messaggi accattivanti e battenti sui media che, sostanzialmente, millantano la perdita di peso immediata e duratura, senza dieta o esercizio fisico. Questa volta le capsule dimagranti nel mirino dell’Authority erano quelle ottenute da estratti iperconcentrati di carciofo, ma anche molti altri estratti vegetali sono venduti, anche in rete, sempre promettendo la perdita di peso ottenibile per effetto della mera assunzione del prodotto, non essendo necessario l’abbinamento con alcuna attività sportiva o con una dieta ipocalorica bilanciata. Ciò che l’Antitrust ha analizzato, e poi censurato come pubblicità ingannevole, è proprio questa “falsa promessa” diretta agli sprovveduti consumatori, e sono tanti, che sperano di perdere peso senza rinunce, e addirittura di risolvere per sempre il loro problema! Tocca ai nutrizionisti qualificati farsi avanti informando i malcapitati cittadini e orientandoli verso la scelta di prodotti che possono aiutare nella perdita di peso, ma sempre e solo se assunti in abbinamento con una dieta dimagrante equilibrata e personalizzata che si deve abbinare all’esercizio fisico adeguato. Un tale trattamento non si improvvisa e va affidato a un nutrizionista esperto.

Fonte:

http://www.helpconsumatori.it/acquisti/perfoline-dimagrire-subito-e-senza-sforzi-multe-antitrust-per-650-mila-euro/90580 
20/01/2015 - 17:16 - Redattore: BS