|

martedý 27 ottobre 2015

Perdere il lavoro e acquisire peso

Un tempo erano i ricchi a essere grassi, ora la tendenza si inverte

SALUTE PSICOLOGICA
imm3Sovrappeso e obesità sono stati associati con lo status socio-economico basso e la disoccupazione, ma meno si sa circa i cambiamenti di peso associati con i cambiamenti nel mondo del lavoro.

Ovvero: c’è una sorta di rapporto dose/risposta tra peso e lavoro? Sono stati esaminati i cambiamenti di peso associati alla perdita del lavoro, al pensionamento e i cambiamenti ponderali in coloro che hanno mantenuto l'occupazione, in due campioni di adulti che lavorano nel Regno Unito.

Si tratta di uno studio prospettico su 7201 adulti del Prospective Investigation of Cancer (EPIC) studio Norfolk (di età compresa tra 39-76 anni) e 4539 adulti nel British Household Panel Survey (BHPS) che sono stati seguiti per oltre 43 mesi e 26 mesi rispettivamente.

In entrambi i gruppi, le variazioni misurate (EPIC) e auto-riferite (BHPS) del peso sono state calcolate per ogni partecipante e valutate in relazione a tre cambiamenti professionali: il pensionamento, la perdita del lavoro, il mantenimento dell’occupazione.

Ulteriori analisi hanno valutato il contributo di dieta, attività fisica e fumo sull’aumento di peso.

Nello studio EPIC-Norfolk, la variazione di peso differiva tra le tre transizioni occupazionali per le donne, ma non gli uomini.

Le donne che sono diventate disoccupate hanno mostrato un aumento di peso di 0,70 kg / anno, mentre coloro che hanno mantenuto l'occupazione hanno guadagnato 0,49 kg / anno, in modo sostanzialmente indipendente da dieta, fumo e attività fisica.

Nello studio BHPS, la perdita del lavoro è stata associata ad un più marcato aumento di peso di 1.56 kg / anno, mentre coloro che hanno mantenuto l'occupazione erano aumentati di 0,60 kg / anno.
In entrambi i gruppi osservati, i cambiamenti di peso associati con il pensionamento erano simili a coloro che continuavano a lavorare. Nello studio BHPS, la perdita di lavoro è stata anche associata a riduzioni significative nello status di benessere percepito e ad aumento di perdita di sonno.

I due gruppi di lavoratori adulti nel Regno Unito rivelano forti associazioni tra la perdita del lavoro e l'eccesso di peso. L’aspetto psicosociale e la perdita di sonno possono contribuire all'eccesso di peso tra gli individui che diventano disoccupati.

Dal punto di vista clinico, questo studio mette in evidenza quanto lo stress psicologico possa influenzare le abitudini di vita, e quindi la necessità di utilizzare sempre uno screening psicometrico per valutarne il peso sul comportamento alimentare.

 
Autori: Monsivais P, Martin A, Suhrcke M, Forouhi NG, Wareham NJ
Fonte: Soc Sci Med. 2015 Oct;143:223-31
Link della fonte: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0277953615301040